Lessico


Calamo aromatico o acoro
Acorus calamus

Pianta della famiglia Aracee detta anche acoro. un'erbacea perenne, rizomatosa, che ha foglie sottili, ensiformi, lunghe fino a oltre un metro; lo scapo fiorale, terminante in spadice cilindrico con fiori giallo-verdastri, avvolto in una spata fogliacea.

Originaria dell'Asia, si naturalizzata ormai da secoli in Europa, dove cresce lungo i fossi e i corsi d'acqua un po' stagnanti; fiorisce in maggio e giugno. Il rizoma, fortemente aromatico, contiene vari principi attivi, tra cui un olio etereo, terpeni e il glucoside acorina; viene impiegato come aromatizzante, amaro eupeptico e, pi di rado, come farmaco antielmintico.